INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Venerdì
9 Giu 2023

Sant' Efrem Diacono e dottore della Chiesa

Luna: Fra 1 gg
Ultimo Quarto

Chi davvero aiutar vuole, porti fatti e non parole
Meteo nel Salento: temp. 13 C, Umid. rel. 67%, Scirocco (6.69 m/s, Vento moderato), press. 1003 hPa
 
 Home » NOIR IN FESTIVAL
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

NOIR IN FESTIVAL

L'ANNO DELLA PAURA E DELLA MEMORIA

Pensato nel segno e nel ricordo di Oreste del Buono, l'inimitabile presidente del Festival che per primo ne volle il carattere interdisciplinare e trasgressivo, aperto a nuovi linguaggi e pronto a festeggiare le contaminazioni e il rifiuto delle regole, il XIII COURMAYEUR NOIR IN FESTIVAL, realizzato in collaborazione con SKY, sarà ovviamente dedicato alla memoria di OdB, fin dalla sua immagine-simbolo.

Grazie all'affettuosa collaborazione di Sergio Bonelli e alla celebre matita di Angelo Stano, il manifesto dell'edizione 2003 si propone come un viaggio ideale tra le icone e i personaggi dell'universo del noir così come in questi anni li abbiamo scoperti, discussi, amati e festeggiati sulla scorta delle passioni del nostro Presidente. Che non avrebbe amato le celebrazioni, che si divertiva a dire con arguta provocazione Il noir non esiste, e se esiste non va cercato nello schema dei generi ma ovunque non te lo aspetti, che speriamo di non tradire nella sua lezione di coerenza, rigore e divertimento.

Diretto da Giorgio Gosetti, Marina Fabbri e Emanuela Cascia, Noir 2003 è una realizzazione Studio Coop. ed è promosso da Regione Autonoma Valle d'Aosta, Comune di Courmayeur, Aiat di Courmayeur-Mont Blanc, con il contributo della Direzione Generale per il Cinema (Ministero per i Beni e le Attività Culturali) e di partner privati.

Ma un festival, qualunque festival, non vive solo delle strutture che lo promuovono, delle persone che lo realizzano; si nutre di regole proprie, percorsi, tradizioni e piccoli riti. Così abbiamo immaginato un programma che rispetta le attese (il concorso per il cinema, i premi e gli appuntamenti letterari, le anteprime più attese) ma che si sforza di incrociare i linguaggi e gli itinerari per non cadere prigionieri delle abitudini e per sfuggire ad ogni schematismo.

15 anteprime

Selezione ufficiale ovvero 15 anteprime italiane o internazionali dal nuovo legal thriller di Gary Fleder, Runaway Jury - la giuria ispirato al romanzo di John Grisham (Premio Chandler lo scorso anno) al visionario Underworld del genio delle scenografie digitali Len Wiseman; dal candidato all'Oscar Aro Tolbukhin - in the mind of a killer del trio Racine, Villalonga, Zimmermann all'italiano Segui le ombre di Lucio Gaudino; dall'anteprima della nuova fantasia di Luc Besson, Michel Vaillant, al thriller di Mike Figgis con Sharon Stone Cold Creek Manor, fino al documentario vincitore del Sundance Capturing the Friedmans. Un percorso che quest'anno riserva molte sorprese e propone il miglior cinema di genere destinato a uscire nelle sale italiane o alla ricerca di un distributore attento alle novità. Come nel caso del film sorpresa di un giovane maestro come il giapponese Sabu.

Circolo Napapijri

Circolo Napapijri, ormai una tradizione resa possibile dal partner storico della manifestazione, ovvero una serie di esplorazioni nei territori della letteratura con grandi personaggi internazionali che saranno a Coourmayeur: Jean-Christophe Grangé, Christopher Cook, Stella Duffy, Matthew Pearl, Romain Sardou, Patricia Duncker, Joe Lansdale e Philip Kerr, e gli ormai celebri alfieri del noir italiano.

Raymond Chandler Award

E naturalmente il Raymond Chandler Award che quest'anno va a uno dei più originali e rivoluzionari scrittori di spy story come James Grady, l'autore di "I sei giorni del Condor" e di molti altri best seller fino al prossimo, atteso romanzo, presto pubblicato in Italia.

TV Noir

TV Noir ovvero cinque modelli della serialità americana dopo il grande successo conquistato un anno fa con l'anteprima di Courmayeur dallo spettacolare Alias che ritorna con la sua terza stagione. E' la conferma che la buona televisione ha il suo posto d'onore al Festival ma anche che in questo serbatoio il nuovo cinema americano cerca idee e protagonisti destinati a conquistare il grande schermo come già accadeva negli anni '60.

Festival Marvel

SuperMarvel ovvero un vero "Festival Marvel" reso possibile dalla collaborazione con Stan Lee (fondatore della più incredibile genia di spostati del cartoon) e con Buena Vista Television che propone tra l'altro la versione restaurata del mitico Spider-Man del 1966.

Speciale Italia

Speciale Italia in collaborazione con ElleU Multimedia ovvero un viaggio nei nuovi territori del noir italiano con anticipazioni dai set (Dario Argento, David Grieco, Eros Puglielli, Roberto Andò), incontri con gli autori del Premio Giorgio Scerbanenco e del Premio Alberto Tedeschi-Mondadori, un inedito viaggio nel noir dei Maledetti toscani, una mostra fotografica dedicata al film di David Grieco, Evilenko, di cui il festival proporrà anche il documentario prodotto per l'occasione da Sky. E ancora un incontro dal titolo provocatorio - Chi ha paura della memoria? - dedicato a questa stagione della narrativa in cui le storie dei personaggi si incrociano con la Storia del nostro paese. Insomma, un vero e proprio "festival nel festival" che rinnova l'attenzione all'Italia in questo genere.

Le tradizionali sezioni dedicate al DocNoir

Scoperte e memorie ovvero le tradizionali sezioni dedicate al DocNoir (a cura di Luciano Barisone e Carlo Chatrian), ai Corti di Paura (selezionati da Leonardo Gandini), fino ad uno spettacolare restauro come quello realizzato dalla Cineteca Italiana con Il mistero della camera gialla dal romanzo di Gaston Leroux. E nuova di zecca sarà da quest'anno la sigla ufficiale del Festival, creata per noi da una firma d'eccezione come il team creativo di Frame by Frame.

Per informazioni:

Per maggiori informazioni sulla programmazione visitate il Sito Internet ufficiale all'idirizzo: noir@noirfest.com
Recapiti telefonici: Tel. +3906-8603111 Fax +3906-86213298

Comunicato Stampa a cura di Noir Festival

Documento creato il 09/12/2003 (20:58)
Ultima modifica del 09/12/2003 (20:58)

Fortune Cookie...

Chi vuol die mal d`altrui, pensi prima di lui.
No al ritorno del nucleare!
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124