INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Domenica
30 Apr 2017

San Pio V (Antonio Ghislieri) Papa

Luna: Fra 3 gg
Primo Quarto

Di buone intenzioni è lastricato l'inferno.
Meteo nel Salento: temp. 14 °C, Umid. rel. 77%, Tramontana (4.12 m/s, Brezza tesa), press. 1011 hPa
 
 Home » Documenti Febbraio 2013
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

Musei diocesani

L'A.M.E.I. Associazione Musei Ecclesiastici Italiani per promuovere la conoscenza di questa peculiare categoria di musei nei giorni 2 e 3 marzo ha organizzato in tutta Italia la prima edizione Giornate nazionali dei musei ecclesiastici, diffondiamo pertanto l'elenco completo dei musei pugliesi che hanno aderito all'iniziativa.
Precisiamo inoltre che nelle due giornate l'ingresso a tutti i musei

2 - 3 marzo 2013

Img recuperata automaticamente

L'A.M.E.I. Associazione Musei Ecclesiastici Italiani per promuovere la conoscenza di questa peculiare categoria di musei nei giorni 2 e 3 marzo ha organizzato in tutta Italia la prima edizione "Giornate nazionali dei musei ecclesiastici", diffondiamo pertanto l'elenco completo dei musei pugliesi che hanno aderito all'iniziativa.

Precisiamo inoltre che nelle due giornate l'ingresso a tutti i musei diocesani e religiosi sarà libero e gratuito.

  • Sabato 2 e domenica 3 marzo sarà possibile visitare gratuitamente le sale del Museo Diocesano di Lecce, ospitato nel palazzo dell’Antico Seminario in Piazza Duomo. Il Museo Diocesano - in collaborazione con l’Associazione Iterarte di Lecce - aderisce alla prima giornata nazionale dei Musei Ecclesiastici, organizzata da Amei (Associazione Musei Ecclesiastici Italiani), offrendo ai visitatori ingresso e visite guidate gratuite. Prezioso scrigno di antichi e straordinari tesori, il Museo Diocesano di Lecce, in linea con le più moderne tendenze in atto nelle realtà museali europee, intende svolgere l’importante ruolo di conservatore e divulgatore di storia e cultura. E’ per questo motivo che, il prossimo 2 e 3 marzo, fornirà ai cittadini e ai turisti la possibilità di conoscere le straordinarie opere che custodisce e che sono il risultato del connubio arte-fede espresso, dal territorio leccese, nel corso degli ultimi sei secoli. Sarà, questa, imperdibile occasione per immergersi in un inatteso percorso alla scoperta di fatti, cose e persone che hanno inconfondibilmente segnato il passato della città.
    Il programma dell’evento è il seguente: ingresso gratuito sabato 2 marzo dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 19.00 e domenica 3 marzo dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 19.30; visite guidate gratuite, su prenotazione, in entrambe le giornate ai seguenti orari: 10.15 – 11.00 – 11.45 e 16.30 – 17.15 – 18.00.
    Per ulteriori informazioni si potrà consultare il sito dell’Associazione Iterarte Lecce (www.iterartelecce.it) o contattare i numeri 0832.333506

  • Museo Diocesano di Bari
    Ingresso gratuito Visite guidate ai rotoli miniati dell'Exultet e Benedizionale sabato 10,00 - 13,00 /17,00 - 20,00 domenica 10,00-14,00 via Dottula - 70122 BARI
    Info:  080 5210064 http://www.arcidiocesibaribitonto.it/curia/museo-diocesano

  • Polo Museale di Ascoli Satriano – (FG) Museo Diocesano e Museo Archeologico
    Ingresso e visite guidate gratuite Orario 9.00 - 13.00 / 16.00 – 20.00 Le visite guidate partiranno ogni ora: mattina 10,00 – 11.00 – 12.00; pomeriggio, 17.00 – 18.00 – 19.00, per gruppi di max 20 persone, prenotazione obbligatoria 0885.651756 – 339.5058352 – 338.2328894 c/o l’ex Monastero di Santa Maria del Popolo Via Santa Maria del Popolo, 68 – Ascoli Satriano (FG).

  • Museo Diocesano di Molfetta
    Ingresso e visite guidate gratuiti
    Orario d’apertura Sabato 10.00 – 13.00 / 17.00 – 19.00 Domenica 10.00 – 13.00 / 16.00 – 20.00
    Le visite guidate saranno alle 10:30 e alle 11:30 per gruppi di max 20 persone.
    Prenotazione obbligatoria. Via vescovado s.n.c. – 70056 MOLFETTA (BA)
    Info: http://www.museodiocesanomolfetta.it
    348. 4113699

  • Museo della Confraternita di San Giuseppe c/o Chiesa di San Leonardo –Monopoli
    Ingresso e visite guidate gratuiti visite guidate
    Orario d’apertura 18.00 – 20.00
    “Fili di seta ed argento” – paramenti da recuperare e valorizzare.

  • Museo Diocesano Brindisi
    Ingresso e laboratori didattici per le scuole Piazza Duomo - Brindisi (BR) Info: Tel. 0831.562391 http://www.brindisiweb.it/arcidiocesi/enti/museo_br.htm Info +39 0831.523053

  • Museo della Cattedrale di Monopoli
    Ingresso e visite guidate gratuiti
    Visite guidate 18.30 – 20.00 Via Argento, 3 MONOPOLI Info http://www.pietrevivemonopoli.it/  334.2631998

  • Museo Diocesano di Oria
    Ingresso gratuito Orario d’apertura 10.00 – 12.30 / 16.30 – 19.30 piazza Cattedrale, 9 - 72024 - ORIA (BR)
    info: 0831845093

  • Museo Diocesano di San Severo – (FG)
    Ingresso gratuito
    Info www.darapri.it/museodiocesano/museoprincipale.htm

  • Museo Diocesano di Lucera
    Ingresso e visite guidate gratuiti
    Visite guidate a cura dell’Ass. Culturale "Terzo Millennio” dalle ore 10.30 alle ore 12.30

  • Museo Diocesano di Bitonto
    Ingresso e visite guidate gratuiti
    Visite guidate con esperti dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e dalle 17:30 alle 20:30 Info tel .080.374.12.89

  • Musei della Basilica Santuario San Michele
    Ingresso e visite guidate gratuiti
    Orario Sabato 9,30 - 12,15 / 15,00 - 17,00 Domenica 10,00 - 12,30 / 15,00 - 18,00 Le visite guidate saranno alle 10:30 e alle 15:00 per gruppi di max 40 persone Prenotazione obbligatoria Via Reale Basilica s.n.c. – 71037 Monte Sant’Angelo Info http://www.santuariosanmichele.it
    tel. 0884 561150 centralino

  • Museo del Santuario di San Matteo sul Gargano – San Marco In Lamis Ingresso gratuito
    Info www.santuariosanmatteo.it

  • Museo Diocesano di Taranto
    Ingresso gratuito
    Orario d’apertura Sabato 09,30 - 12,00 / 16,00 - 19,00 Dom: 09,30 - 12,00 / 16,00 - 19,00 Visite guidate a pagamento alle 10.30 e alle 17.00 per gruppi di max 15 persone Prenotazione obbligatoria Vico I Seminario – Città Vecchia - 74100 TARANTO
    Info tel. 099.4716003 333.5661281
  •  

    Leggi tutto il documento...

    La Biblioteca che vorrei

    La biblioteca che vorrei, un progetto per avvicinare i bambini alla lettura attraverso la fantasia e la creatività a Ugento

    Al via il progetto “La biblioteca che vorrei”

    Ugento: La Biblioteca che vorrei

    Presso la Biblioteca Comunale di Ugento, ospitata nei locali storici di Palazzo Rovito, è in corso di svolgimento il progetto “La Biblioteca che vorrei”.

    Curato dallo Studio di Consulenza Archeologica, Ente gestore della Biblioteca Comunale e del Sistema Museale cittadino, e realizzato in collaborazione con il Comune di Ugento e l’Istituto Comprensivo “Aldo Moro”, il progetto mira a creare una valida offerta didattica, complementare alle attività scolastiche del sabato mattina, e ad assumere i connotati di un progetto pilota rispetto alla pianificazione di un intervento più strutturato. Nell’anno scolastico in corso, l’offerta limitata di attività scolastiche del sabato mattina ha generato un disagio in alcune famiglie, derivante dalla difficoltà di conciliare gli impegni lavorativi con la cura dei propri figli. Da questa situazione consegue, pertanto, la necessità di proporre alcune attività alternative. Scopo dell’iniziativa, che vede coinvolti 120 bambini delle classi 1^ e 2^ della Scuola Primaria di Ugento, è avvicinare i bambini alla lettura attraverso la fantasia e la creatività, stimolando in loro l’abitudine e la passione per il libro, ed educarli a una fruizione attiva-creativa della biblioteca, utilizzata come laboratorio didattico. A tale scopo saranno utilizzate metodologie di apprendimento basate sul gioco, sulla dinamicità e sulle esperienze dirette che stimolino le abilità creative e favoriscano l’integrazione dei gruppi di lavoro. Il percorso didattico è suddiviso in due moduli:

    Leggi tutto il documento...

    Il villaggio di Apigliano

    Dalla preistoria al medioevo, breve storia del villaggio medievale di Apigliano a Martano nella Grecìa salentina.

    Dalla preistoria al medioevo

    il villaggio di apigliano

    L'antico villaggio di Apigliano si trova nel territorio di Martano nell'area della Grecia salentina.

    Nell'antichità fu un villaggio con chiese, abitazioni, strade e silos, che gli abitanti dovettero abbandonare tra il XIV e il XVI secolo per sfuggire alle continue incursioni turche, spostandosi nei centri abitati protetti da fortificazioni per la loro incolumità.

    Leggi tutto il documento...

    Cau-Porta, o Porta a Sud

    La porta d`accesso alla città fortificata di corigliano d`Otranto

    L'accesso alla città

    cau-porta

    La Cau-Porta, o Porta a Sud, fu costruita nel 1500, a ridosso del castello, dal feudatario dell'epoca Giovan Battista Delli Monti come uno dei punti d'accesso alla città fortificata.

    Realizzata in stile Catalano, è sormontata dallo stemma della famiglia che l'ha fatta edificare, i Delli Monti; guardando attentamente, nella cornice superiore si può ancora oggi notare inciso il motto "INVIDIA INOPIA FA", cioè un invito a tutti gli altri che fossero passati da lì a non provare invidia per tutto ciò che c'era all'interno del borgo, protetto dalle mura.

    Leggi tutto il documento...

    Fortune Cookie...

    Tutti i cani muovono la coda, e tutti gli sciocchi vogliono dir la loro.
    Il salento che lavora
    Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
    Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
    E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
    Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
    Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
    Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124