INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Mercoledì
15 Ago 2018

Assunzione della Beata Vergine Maria

Luna: Fra 3 gg
Primo Quarto

Solamente chi crede può aver dubbi di fede
Meteo nel Salento: temp. 13 °C, Umid. rel. 67%, Scirocco (6.69 m/s, Vento moderato), press. 1003 hPa
 
 Home » Serata Stravinsky
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

Serata Stravinsky

2/3 Giugno  2011

SERATA STRAVINSKY "Le Sacre" e "Les Noces" - novità in prima esecuzione assoluta di Raphael Bianco 2/3 Giugno  2011 , ore 21 FONDERIE LIMONE di Moncalieri (TO)

In  questo programma si ripropone la recente creazione di Raphael Bianco “Le Sacre” sulla musica della “Sagra della primavera”.

La “Sagra della primavera” di Igor Stravinsky, uno dei massimi capolavori della musica del ‘900, ha dato l’estro a significative realizzazioni coreografiche, prima fra tutte quella di Nijinsky. La “Sagra” racconta di rituali, e sacrifici umani che comunità ancestrali imponevano a fini propiziatori.

Ma nel mondo di oggi quali “sacrifici” può richiedere la società per assicurarsi la sopravvivenza?

A questo interrogativo tenta di dare una risposta Raphael Bianco con la sua recente creazione.

La risposta è che la società sacrifica gli artisti o più in generale quelle persone che con i loro ideali, le loro intuizioni, la loro energia alimentano e fanno evolvere la società. Sono gli “eletti”.

In questa “Sagra” alcuni “eletti” sono reclusi in uno spazio limitato, come puledri selvaggi. Sotto lo sguardo di un severo uomo dell’ordine vivono come una specie rara, conservata per il bene di tutti. Lo spazio però è un terreno di prova per definire chi è colui o colei che potrà veramente continuare ad alimentare la comunità nel tempo a seconda del bisogno.

A completamento del programma è prevista la novità assoluta “Les Noces”, capolavoro di Stravinsky che ne firmò la musica e il libretto andato in scena nel 1923 con la coreografia di Bronislava Nijinska.

Nel comporre queste scene coreografiche russe, Stravinsky usò testi musicali e poetici riguardanti la tradizione nuziale dei contadini russi. Tuttavia non era sua intenzione descrivere un matrimonio o mostrarcelo sotto forma di rappresentazione scenica, ma presentare piuttosto un’astrazione rituale del suo contenuto fondamentale.

Dopo le storiche realizzazioni coreografiche di Bronislava Nijinska, Jerome Robbins e Jiri Kylian, se ne presenta ora una  nuova versione  ad opera di Raphael Bianco. Il coreografo intende esplorare i sentimenti di inquietudine e irrequietezza di entrambi gli sposi obbligati a convolare a nozze. V’è infatti in questa versione una velata critica sociale al perpetuarsi dei matrimoni combinati in alcune culture che in parte sopravvivono anche in occidente.

Ideazione e Coreografie RAPHAEL BIANCO     Musica IGOR STRAVINSKY   Consulenza musicale e audio editing IVAN BERT   Scenografie IVANO COVIELLO     Disegno Luci: ENZO GALIA   12 Interpreti Durata:  1h 10

PAOLA VARALLOPRESS AGENCY 3470883394

Documento creato il 22/05/2011 (17:36)
Ultima modifica del 12/10/2011 (18:32)

Fortune Cookie...

E` più facile far le piaghe che sanarle.
No al ritorno del nucleare!
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124