INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Sabato
21 Ott 2017

Sant' Orsola e compagne Martiri

Luna: 1 gg dopo
Luna Nuova

Il diavolo fa le pentole, ma non i coperchi
Meteo nel Salento: temp. 22 °C, Umid. rel. 78%, Tramontana (4.63 m/s, Brezza tesa), press. 1019 hPa
 
 Home » PASQUA A MOLFETTA
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

PASQUA A MOLFETTA

3-21 aprile 2014

PASQUA A MOLFETTA
Quaranta giorni di passioni 3-21 aprile 2014
Comune di Molfetta – assessorato alla Cultura

venerdi` santo a molfetta

È il cuore della religiosità pugliese. La Settimana santa, con i suoi riti che si declinano in una suggestiva varietà nei tanti comuni della regione, riesce sempre nell’intento di fondere fede e folklore. Quest’anno a Molfetta le associazioni fanno fronte comune, offrendo alla città dopo dodici anni un unico cartellone di eventi che accompagnano alla Pasqua. “Pasqua a Molfetta – Quaranta giorni di passioni” è il programma promosso dal Comune di Molfetta e dal suo assessorato alla Cultura, che dal 3 al 21 aprile si traduce in un’analisi approfondita del senso della Pasqua tra concerti in esclusiva, laboratori, visite guidate, documentari, aperture straordinarie dei monumenti e mostre. A far da cornice alla religiosità popolare, che come sempre si traduce nelle affollate processioni, come quella della Beata Vergine Addolorata e i Misteri del Venerdì Santo. Con il patrocinio di Pugliapromozione, Puglia sounds e Puglia events, la “Pasqua a Molfetta” mette in rete le associazioni: Calixtinus, Museo diocesano, Il Circolo, Passione e tradizione, La Voce di Sant’Andrea, Centro studi e didattica ambientale Terrae, Banda Santa Cecilia, Su il sipario, società cooperativa FeArt, Pro loco, associazione consortile Polje, Caracciolo.

Il lavoro di squadra si traduce in due intense settimane di eventi, a partire dai concerti del weekend al Museo diocesano (tutti i concerti sono a ingresso libero e rientrano nella terza edizione della rassegna Vexilla, a cura dell’ensemble Calixtinus e della società cooperativa FeArt), che richiamano a Molfetta note confraternite provenienti da altre realtà pugliesi (si parte il 5 aprile con Conversano e Vico del Gargano), pronte a intonare insieme i canti di dolore per la morte di Cristo, tramandati per secoli; allo stesso tempo, si aspetta l’arrivo di ospiti stranieri in esclusiva nazionale (la Compagnia di Pigna dalla Corsica, il 6 aprile) e la messa in scena di un’inedita produzione, dal titolo “Animenti”, che scova nei repertori di canti devozionali delle tre grandi religioni monoteistiche (Cristianesimo, Islam, Ebraismo con Teresa Barbieri, Fabrizio Piepoli, Giovannangelo de Gennaro e i Cantori del Venerdì Santo di Grumo Appula, il 12 aprile), per chiudere con “Popule meus – Canti del Triduo pasquale” con le confraternite di Sannicandro Garganico e l’ensemble Calixtinus (il 13 aprile).

A dare il via alla manifestazione il laboratorio condotto da Giovanna Marini: la musicista e ricercatrice etnomusicale – che ha dichiarato apertamente di subire il fascino di alcuni riti pugliesi – sarà a Molfetta il 3 e 4 aprile (l’accesso al laboratorio prevede una quota di iscrizione). Infine una serie di eventi collaterali, tra cui un laboratorio per bambini sui segreti del calzone molfettese, aperture straordinarie delle chiese Purgatorio e Santo Stefano, una mostra, un’azione scenica a tema e visite guidate nel centro storico.

Info: Museo diocesano, 340.880.70.38.

Documento creato il 06/04/2014 (12:03)
Ultima modifica del 06/04/2014 (12:06)
Il salento che lavora
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124