INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 
Il salento che lavora

Martedì
12 Dic 2017

Beata Maria Vergine di Guadalupe

Luna: 2 gg dopo
Ultimo Quarto

Anche un viaggio di mille leghe comincia con un passo.
Meteo nel Salento: temp. 15 °C, Umid. rel. 94%, Mezzogiorno (7.72 m/s, Vento moderato), press. 1017 hPa
 
 Home » I Comuni » Andrano » Il Castello
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia
Il castello di Andrano è un bellissimo esempio di architettura militare: è, oggi al centro del paese, con uno dei baluardi di fronte alla chiesa di S. Andrea.

Le Fotorassegne!

Il Castello

Il Castello, la sua storia

andrano, il castello

Assolutamente da vedere andando ad Andrano, è il bellissimo castello medioevale, rivalutato e restaurato negli ultimi anni.

Il fortilizio è un bellissimo esempio di architettura militare: è, oggi al centro del paese, con uno dei baluardi di fronte alla chiesa di S. Andrea.

La costruzione

Sul baluardo, nel 600 è stato realizzato un balcone segno che, ormai, le vandaliche e sanguinose incursioni musulmane erano un brutto ricordo.

andrano, i fossati del castello

Interessante è l'organizzazione che il castello aveva nei periodi in cui serviva, effettivamente, alla difesa degli abitanti di Andrano. Esso è stato costruito su uno stabile ed enorme banco di roccia tufacea, nel luogo in cui, probabilmente, insisteva una costruzione militare di epoca precedente, attorno al 1200. Presenta un impianto quadrangolare il cui prospetto anteriore è impreziosito da una balconata in stile barocco, mentre posteriormente è caratterizzato da un imponente torrione circolare che guarda sul parco.

Dal 1480 ad oggi

andrano, il torrione del castello

Verso il 1480, nel periodo più brutto delle incursioni saracene nel Salento (è del 1480, infatti, il sacco di Otranto e l'uccisione di tutti i suoi abitanti), fu notevolmente rinforzato.

Fu proprio grazie alle oculate opere di rinforzo ed alla vicinanza di altre grosse città fortificate (prima, fra tutte, Castro), che i turchi non riusciro ad espugnare la cittadina.

Il castello, infine, nel 1600 perde definitivamente la funzione di costruzione difensiva trasformandosi in signorile dimora dei Caracciolo, ultimi feudatari di Andrano.

Oggi il castello è sede comunale e, nello spazio retrostante, dispone di un bellissimo parco ove si tengono le feste cittadine.

Negli ultimi anni grosse opere di restauro hanno restituito ai cittadini la fruibilità di un bene storico. Sono stati risistemati gli ambienti e rinforzati gli spalti, sono stati riportati alla luce i profondi fossati che erano stati interrati nel XIX secolo per trasformarli in giardini. In essi sono visibili gli scavi effettuati per estrarre, anche, il materiale necessario alla stessa costruzione del fortilizio.

Documento creato il 11/06/2004 (14:33)
Ultima modifica del 09/03/2011 (18:27)
No al ritorno del nucleare!
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124