INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Martedì
22 Mag 2018

Santa Rita da Cascia Vedova e religiosa

Luna: Primo Quarto

A pagare e a morire c'è sempre tempo.
Meteo nel Salento: temp. 13 °C, Umid. rel. 67%, Scirocco (6.69 m/s, Vento moderato), press. 1003 hPa
 
 Home » 16 CORSO BEPS
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

16 CORSO BEPS

16° CORSO BEPS

corso beps

BATTESIMO DEL 16° CORSO BEPS – LA FESTA DEI VOLONTARI DEL SOCCORSO Tarantini della Croce Rossa Italiana
V.d.S. Pietro Rossetti

Sabato 14 marzo, nell'auditorium dell'Ospedale San Giuseppe Moscati di Taranto, si è svolta la prova conclusiva per gli aspiranti Volontari del Soccorso della Croce Rossa Italiana. Dinanzi alla commissione esaminatrice, i Volontari hanno dato prova di aver appreso i protocolli e le manovre del primo soccorso ad un infortunato, dimostrando di avere la padronanza degli interventi sulla scena dell’emergenza.

I neo-V.d.S., dopo aver risposto ad un quiz di 30 domande su Primo Soccorso, Diritto Internazionale Umanitario, Attività Socio Assistenziali, principi e responsabilità del volontario e sull’etica del Movimento Internazionale di Croce Rossa, hanno affrontato il colloquio orale e la prova pratica, davvero verosimile grazie col contributo dei volontari simulatori e truccatori. Durante le prime lezioni dell’itinerario formativo, gli aspiranti V.d.S. sono stati introdotti nello scenario dell’emergenza con delle simulazioni e dimostrazioni di intervento, effettuate dalla squadra dei Soccorritori del Comitato di Taranto che ha partecipato alla scorsa Gara Regionale di Primo Soccorso a Lecce.

Con grande soddisfazione degli istruttori e della commissione, a tutti è stato conferito il Brevetto Europeo di Primo Soccorso (BEPS) con il quale si abilita il V.d.S. ad effettuare gli interventi di primo soccorso secondo le direttive europee.

Dopo il conferimento della nomina di “Volontario del Soccorso” ai 23 aspiranti, la Commissione Esaminatrice e il Direttore del 16° Corso B.E.P.S., Istruttore V.d.S. Barbara Del Medico, insieme al Commissario Provinciale e Vice Commissario Locale, V.d.S. Antonio Diamante e V.d.S. Giovanni Caniglia con tutti i colleghi lì presenti , hanno augurato “buon lavoro” alle nuove leve del volontariato Tarantino della Croce Rossa Italiana.

Il comitato di Taranto è felice di accogliere nella componente dei V.d.S. questi ragazzi e ragazze di tutte le età, che già molto tempo prima, durante il corso, hanno dimostrato coesione, spirito di gruppo e condivisione degli ideali di “Volontariato”, “Impegno” ed “Umanità”, la base del codice etico della Croce Rossa Italiana.

Nell’inizio di serata, lo scambio di auguri e felicitazioni tra i V.d.S. “più anziani” e i ragazzi del corso, si è spostato dalla sede d’esame alla sala di una nota pizzeria Tarantina per l’appuntamento conviviale. Qui non sono mancati momenti di ilarità, di affettuosa amicizia ma anche commozione per questo giorno che segna la fine di un’esperienza e l’inizio di un’altra altamente formativa: il futuro corso PSTI per i Volontari Operatori di Pronto Soccorso a bordo delle ambulanze del 118 e di Trasporto Infermi.

Riporto qui di seguito un augurio tutto particolare per noi Volontari, dalla nostra amica e collega Istruttore V.d.S. Barbara del Medico. Un messaggio che ci sprona a “vivere” sempre meglio l’esperienza associativa e formativa del Volontario del Soccorso nella Croce Rossa Italiana:
"Finalmente è fatta! sono felice, orgogliosa e davvero contenta per il loro ingresso, non solo perchè sono dei ragazzi straordinari ma anche perchè sono certa che potranno dare tantissimo all'Associazione, contribuendo sia con lo svolgimento dei loro turni di servizio, sia anche, cosa forse più importante, riportando nuova energia e ritrovato entusiasmo anche nei componenti più anziani, che godono della freschezza ritrovata nelle promesse di questi meravigliosi giovani e non solo.Infatti l'associazione è storicamente aperta a volontari di tutte le età, di cui andiamo fieri e in questa particolare occasione anche emozionati sinceramente.Pertanto, grazie ragazzi per il vostro impegno e per aver espresso la promessa che in una parola sola ci raccoglie tutti come in un abbraccio e cioè "VOLONTARIATO".Benvenuti a tutti ragazzi, il vostro cammino è appena cominciato ma siete già stati grandi a partire dalla vostra scelta impegnata nel voler essere utili al prossimo". Con profondo e sincero affetto Istruttore PSTI Barbara Del Medico.

Ringrazio Barbara e tutti i Volontari collaboratori del 16° Corso BEPS. Spero di aver trasmesso ai lettori la nostra gioia di “vivere e condividere” gli ideali e i 7 principi della Croce Rossa: Umanità – Imparzialità – Neutralità – Indipendenza – Volontariato – Unità – Universalità .Se vi sentite “chiamati in causa” questo è il momento per conoscerci. Potete visitare il sito internet della Croce Rossa Italiana www.cri.it e qualora desideriate incontrarci, potete venire a trovarci nella nostra sede in Via Viola a Taranto.

V.d.S. Pietro Rossetti

Documento creato il 20/03/2009 (10:13)
Ultima modifica del 18/03/2011 (18:03)

Fortune Cookie...

La saetta gira gira, torna addosso a chi la tira.
No al ritorno del nucleare!
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124