INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Lunedì
15 Ott 2018

Santa Teresa di Gesù (d'Avila) Vergine e Dottore della Chiesa

Luna: Fra 1 gg
Primo Quarto

Parere e non essere e come filare e non tessere.
Meteo nel Salento: temp. 13 °C, Umid. rel. 67%, Scirocco (6.69 m/s, Vento moderato), press. 1003 hPa
 
 Home » Ippolito Chiarello
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

Archivio 2009

mostra altre voci

Ippolito Chiarello

8 - 9 - 10 maggio 2009

Venerdì 8 – Sabato 9 e Domenica 10 Maggio 2009 ore 21:00 c/o Teatro Politeama Greco di Lecce

Ippolito Chiarello presenta FANCULOPENSIERO – STANZA 510 (liberamente ispirato al romanzo (Fanculopensiero) di Maksim Cristan) drammaturgia Michele Santeramoregia Simona Gonellaspazio e luci Vincent Longuemare “C’è un momento in cui a tutti è capitato di pensare che valesse la pena lasciar perdere, smettere di far le cose, cambiare vita, cambiare tutto”Dopo il successo dei quattro appuntamenti nei Comuni di Tricase, Maglie, Nardò e Lecce che hanno visto Ippolito Chiarello spogliarsi delle sue vesti d’attore e scendere in strada per cercarsi nello stupore e nelle parole dei passanti, Venerdì 8, Sabato 9 e Domenica 10 Maggio 2009 alle ore 21:00 c/o il Teatro Politeama Greco di Lecce, in collaborazione con la Fondazione ICO e ITALGEST Futuro Quotidiano, Ippolito Chiarello presenterà la sua nuova produzione teatrale dal titolo Fanculopensiero – STANZA 510 per la drammaturgia di Michele Santeramo e la regia di Simona Gonella. Lo spettacolo è liberamente ispirato all’omonimo romanzo di Maksim Cristan. Da un romanzo accattivante, da un’esperienza di vita contemporanea, Ippolito Chiarello porta in scena una performance destabilizzante, un personaggio di grande coraggio, per alcuni, di grande insensatezza per altri, un uomo che andrà fino al fondo di sé scappando dal suo paese e ricominciando per strada. “Fanculo a sè stessi, fanculo al proprio personaggio, fanculo al ruolo” il leit motiv.

Gli spettacoli saranno preceduti da tre incontri con alcuni degli artisti che hanno dall’inizio sostenuto e condiviso il tema della produzione. Interverranno:Venerdì 8: Giancarlo Norese e Cesare Pietroiusti, Sabato 9: Michele Santeramo, Domenica 10 l’autore del romanzo Maksim Cristan.

L’orario previsto per ciascun incontro è fissato per le ore 19.30.

Info: 327.7357690 Alessandra Caiulo per CALLIOPE Comunicare Cultura Prevendita: 0832.241468 Teatro Politeama Greco

Documento creato il 29/04/2009 (15:12)
Ultima modifica del 25/06/2009 (19:19)

Fortune Cookie...

Ognuno ha opinione, ma non discrezione
No al ritorno del nucleare!
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124