INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Martedì
22 Ott 2019

San Donato di Fiesole Vescovo

Luna: 2 gg dopo
Ultimo Quarto

Chi accarezza la mula, buscherà dei calci
Meteo nel Salento: temp. 13 °C, Umid. rel. 67%, Scirocco (6.69 m/s, Vento moderato), press. 1003 hPa
 
 Home » Grand Chef's Cup 2004
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

Archivio 2004

mostra altre voci

Grand Chef's Cup 2004

Dal 21 al 23 marzo 2004

Grand Chef's Cup 2004 a San Cassiano/Alta Badia (Bz)
Alta cucina, sport, divertimento e solidarietà per una "Tre giorni" tutta da gustare

Oltre una settantina tra i più titolati chef internazionali (da 1 a 3 stelle Michelin) si contenderanno la palma del migliore nella Grand Chef's Cup 2004, una sfida non solo tra i fornelli ma giocata anche su insolite prove di abilità sulle piste da sci e al volante. A suggellare questo incontro culinario di altissimo livello ci saranno le fini ed eleganti bollicine di una selezione delle migliori etichette di Monte Rossa, l'azienda franciacortina che quest'anno ha ottenuto dalla Guida dei vini d'Italia Gambero Rosso Slow-Food il premio per il miglior spumante italiano: il Franciacorta Cabochon 1999.

I Franciacorta di Monte Rossa accompagneranno il brunch in programma martedì 23 marzo alle 11.00 sull'elegante terrazza del Club Moritzino.

Infatti, impreziosisce ancora di più questa già eccezionale concentrazione di maître de cuisine, un'altrettanto selezionatissima degustazione dei vini dei migliori produttori italiani.

Il programma della Grand Chef's Cup 2004, nata per iniziativa di Norbert Niederkofler del St. Hubertus, prevede per domenica 21 marzo il benvenuto ai partecipanti nell'Hotel & Spal Relais Chateaux Rosa Alpina. La parte agonistica della sfida avrà inizio la mattina di lunedì 22 marzo con la distribuzione dei pettorali ai concorrenti e il trasferimento sull'altipiano del Piz Sorega, sede di una spettacolare Combinata sportiva che sarà commentata in diretta dal telecronista sportivo Ezio Zermiani. Se la prima mance sarà costituita da una gara di slalom (il via sarà preceduto dalla discesa di un apripista d'eccezione, che stabilirà anche il tempo di riferimento) la seconda mance, che avrà inizio nel pomeriggio, vedrà gli chef impegnati al volante di fiammanti Audi in un severo driving test basato sui criteri della "guida di sicurezza".

Per tutta la durata della competizione, spettatori e concorrenti saranno ospitati, intrattenuti e rifocillati con una degustazione di prodotti tipici curata dal catering di Norbert Niederkofler nel Villaggio realizzato nel parterre dei campi di gara.

L'evento clou di martedì 23 marzo sarà invece la Cena di Gala con un menù basato su 6 portate create da altrettanti "Top Chef" selezionati tra i partecipanti alla manifestazione. I proventi del Galà, aperto al pubblico, andranno devoluti a favore di un progetto umanitario promosso dall'alpinista Hans Kammerlander finalizzato alla costruzione di asili e scuole in Tibet.

Comunicato a cura dell'Ufficio Stampa Agorà Tel. 0481 62385
Documento creato il 21/04/2004 (08:59)
Ultima modifica del 21/04/2004 (08:59)

Fortune Cookie...

Un`occhiata sola svela, ciò che in animo si cela
No al ritorno del nucleare!
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124