INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Martedì
23 Ott 2018

San Giovanni da Capestrano Sacerdote

Luna: Fra 1 gg
Luna Piena

Studia, non per sapere di più, ma per sapere meglio degli altri.
Meteo nel Salento: temp. 13 °C, Umid. rel. 67%, Scirocco (6.69 m/s, Vento moderato), press. 1003 hPa
 
 Home » Musei in musica
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

Archivio 2010

mostra altre voci

Musei in musica

20 novembre 2010 appuntamenti in Puglia

Lecce

  • Il Castello di Copertino...in musica. Copertino, Castello Iniziativa nell'ambito di "Musei in musica" promossa dal MiBAC, Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici per le province di Lecce, Brindisi e Taranto, Direzione del Castello di Copertino.
    A cura di "Scena Muta" direttore Ivan Raganato

Bari

  • Il Castello Svevo di Bari....in musica
    Bari, Castello svevo. Il 20 novembre 2010 Proiezioni musicali e concerto di musica rinascimentale, barocca e irlandese Programma: Angelo De Marzo, Sergio Pirozzi - Proiezione musicale: "An electronic portrait of Jupiter, Generator’s
  • Musei in musica Bitonto, Galleria Nazionale della Puglia Dal 20 novembre 2010 al 21 novembre 2010
    Programma: Blue&silk trio: Rossella Racanelli - voce, Gianlorenzo Sarno - violoncello, Andrea Gargiulo - pianoforte. Preludio della suites per violoncello (Bach) blue rondò a la turk ...

Foggia

  • Il Museo Nazionale Acheologico di Manfredonia...in musica Manfredonia, Castello Il 20 novembre 2010 Serata dedicata alla musica e alla danza nell'ambito dell'iniziativa "Musei in musica" promossa dal Ministero per i beni e le attività culturali, a cura della Soprintendenza per i beni archeologici

Taranto

  • Il Museo Nazionale Archeologico di Taranto...in musica Taranto, Museo Nazionale Archeologico Concerto di musica classica - a cura della Soprintendenza per i beni archeologici della Puglia in collaborazione con l’APT di Taranto

Barletta - Andria - Trani

  • A Castel del Monte Suoni e suggestioni alla corte di Federico II Andria, Castel del Monte Dal 20 novembre 2010 al 21 novembre 2010 Per avvicinare sempre più i cittadini all’arte e ai luoghi che la conservano, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali promuove, per la prima volta, "Musei in ...Musica"
  • Casello normanno- svevo di Trani...in musica Trani, Castello Iniziativa promossa dalla Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici per le province di Bari, Barletta-Andria- Trani e Foggia, Direzione del Castello di Trani, nell'ambito dell'iniziativa "Musei in musica"

Parma 20 novembre 2010

musei in musicaPARMA. Il Museo Archeologico Nazionale partecipa a Musei in Musica, iniziativa a carattere nazionale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Una notte al museo tra cultura e musica

Sabato 20 novembre 2010 apertura straordinaria dalle 20 alle 2 del mattino con ingresso gratuito, esposizione di reperti a tema e concerto dell’arpista Daniele Belluco

Museo Archeologico Nazionale di Parma Palazzo della Pilotta info 0521 233718

Insolito sabato sera, il 20 novembre prossimo, al Museo Archeologico Nazionale di Parma in occasione della prima edizione di “Musei in Musica”.

Dalle ore 20 alle 2 del giorno successivo il prestigioso museo con sede nel Palazzo della Pilotta, che proprio quest’anno festeggia i 250 anni di vita, resterà aperto con ingresso gratuito e un ricco programma di musica e cultura.

Per l’intera serata si potranno ammirare alcuni reperti di norma non esposti al pubblico, che raffigurano strumenti musicali dell'antichità. All’ingresso i visitatori riceveranno una brochure che illustra i reperti, realizzata dall’archeologa Manuela Catarsi, in collaborazione con Flavia Giberti e Fabiola Sivori, e sponsorizzata da GEA S.r.l. Ricerca e documentazione archeologica.

Alle ore 22, le prestigiose sale del Museo ospiteranno l'esibizione del Maestro Daniele Belluco, arpista diplomato al Conservatorio Bruno Maderna di Cesena.

Giovane e virtuoso esecutore di brani di musica classica e leggera, Belluco proporrà in anteprima nazionale un inedito viaggio musicale che partendo da sonorità classiche approderà a un'originale rilettura di autori quali Satie e Glass. L’arpista sarà accompagnato da Pietro Morbidelli, al basso elettrico, e da Leopoldo Salerno alle percussioni. Concluderà l'esibizione un originale arrangiamento di temi della musica popolare sudamericana.

Questo il programma del concerto del Maestro Daniele Belluco:

I Tempo

  • Variations pastorales sur un vieux Noel
    Marcel Samuel Rousseau (1882-1955)
  • Petite Suite
    David Watkins (1925-2008)
  • Feerie – Prelude et Danse
    Marcel Tournier (1879-1951)
  • Chanson de la nuit
    Carlos Salzedo (1885-1961)

II Tempo

  • “Musica de l'Immaginario”:
    da Satie a P. Glass

Al fine di promuovere la cultura e avvicinare sempre più i cittadini all’arte ed ai luoghi che la conservano, quest’anno per la prima volta, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali realizza il grande evento “Musei in Musica” che prevede per il 20 novembre 2010 l’apertura straordinaria dei musei fino alle ore 2.00 del giorno successivo, con concerti e spettacoli musicali offerti gratuitamente al pubblico

Fondato nel 1760 da Filippo di Borbone per conservarvi i reperti degli scavi da lui stesso promossi nell’antica area di Veleia, il Museo divenne nella seconda metà dell’Ottocento una delle più ricche raccolte preistoriche dell’Italia settentrionale, incrementato poi dai ritrovamenti etruschi e romani degli scavi effettuati nei dintorni di Parma.

Oltre a ceramiche greche, italiche ed etrusche, il museo possiede una prestigiosa sezione egizia con sarcofagi, vasi canopi, papiri, bronzetti votivi, amuleti e ushabti cui si è recentemente aggiunta, grazie a un accordo con Fondazione Cariparma, una delle più cospicue collezioni di scarabei sigillo esistenti, la Collezione Magnarini, 429 esemplari, di cui 80 reali, datati dal 2100 al 525 a.C.

Il museo è dotato di un medagliere con monete e medaglie, di un'ampia sezione dedicata alla preistoria e protostoria della provincia di Parma con materiali paleolitici, mesolitici, neolitici, dell'età del Rame e del Bronzo tra cui una sepoltura neolitica con corredo funerario e reperti in bronzo rinvenuta nella terramara di Castione Marchesi, ed altre sezioni dedicate ai materiali di età romana rinvenuti a Parma (statue, frammenti architettonici, mosaici, epigrafi funerarie e un tesoretto di gioielli e monete del III secolo d.C.) oltre ad alcuni gioielli provenienti da tombe longobarde.

Di grande impatto visivo sono i materiali provenienti dagli scavi del municipium romano di Veleia, tra cui spiccano le 12 grandi statue in marmo di personaggi della famiglia imperiale giulio-claudia (prima metà del I sec. d.C.)

Per info Museo Archeologico Nazionale di Parma Referente:
tel 0521 233718

Documento creato il 01/03/2011 (11:24)
Ultima modifica del 01/03/2011 (11:24)

Fortune Cookie...

Prudenza nel decidere, ma energia nell`eseguire.
No al ritorno del nucleare!
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124