INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Lunedì
22 Ott 2018

San Donato di Fiesole Vescovo

Luna: Fra 2 gg
Luna Piena

Chi accarezza la mula, buscherà dei calci
Meteo nel Salento: temp. 13 °C, Umid. rel. 67%, Scirocco (6.69 m/s, Vento moderato), press. 1003 hPa
 
 Home » Donna e Arte
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

Archivio 2008

mostra altre voci

Donna e Arte

6 e 7 marzo 2008

Ministero per i Beni e le Attività Culturali Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia Romagna MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DI PARMA Servizio educativo

Aderendo alla giornata internazionale della Donna, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali vuole celebrare il binomio Donna e Arte e incentivare la conoscenza delle varie espressioni artistiche al femminile.

Quest'anno il Ministero per i Beni e le Attività culturali ha deciso di festeggiare la donna incentivando l'apertura prolungata di musei, gallerie e zone archeologiche dello Stato e anticipando le celebrazioni al weekend del 6 e 7 marzo, giornate in cui tutte le donne potranno entrare gratuitamente in tutti i luoghi d'arte statali

Il Museo Archeologico Nazionale di Parma (Palazzo della Pilotta) Aderisce all’iniziativa e propone per il 6 e 7 marzo ore 9-14

"Donne imperiali, donne magiche, dee: la Dea neolitica, Isis, Agrippina, Livia e le altre"

libero percorso tra le sezioni del Museo per incontrare figure femminili da luoghi lontani nel tempo e distanti geograficamente.

Donne potenti, come la magica dea Isis in Egitto, donne della famiglia imperiale, come Livia, Drusilla e le Agrippine di Veleia, donne misteriose, come quella della statuetta di Dea neolitica rinvenuta a Vicofertile ed esposta a Parma.

Il pubblico potrà muoversi liberamente tra le sale, utilizzando le schede mobili appositamente predisposte su Isis, le donne di Veleia e le Dea neolitica.

Appuntamento il 6 e 7 marzo al Palazzo della Pilotta di Parma, dalle 9 alle 14.

Saranno disponibili schede mobili in italiano e inglese Ingresso libero per tutte le donne, euro 2,00 per gli altri senza dimenticare che per gli over 65 e under 18 il museo è sempre gratuito

Documento creato il 01/03/2010 (20:46)
Ultima modifica del 02/03/2011 (18:40)

Fortune Cookie...

Delle cose che tu vedi, sbattine tre quarti: e di quelle che tu senti, sbattine più
No al ritorno del nucleare!
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124