INFORMATIVA: Questo sito utilizza solo cookie tecnici per migliorare l'uso dei servizi da parte dei suoi utenti. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
   
 

Giovedì
15 Nov 2018

Sant' Alberto Magno Vescovo e dottore della Chiesa

Luna: Primo Quarto

Nessuna meraviglia dura più di tre giorni.
Meteo nel Salento: temp. 13 C, Umid. rel. 67%, Scirocco (6.69 m/s, Vento moderato), press. 1003 hPa
 
 Home » Maggio in Carnia
Contatta Japigia.comJapigia e' su facebook: clicca mi piaceSegui Japigia su TwitterRSSNews FeederCerca sul Circuito Japigia

Archivio 2005

mostra altre voci

Maggio in Carnia

Maggio in Carnia

Maggio in Carnia: tra rassegne gastronomiche con i prodotti tipici della montagna, feste religiose e motociclismo mondiale

Un mese di maggio ricco di appuntamenti che abbinano tradizione, gastronomia e sport: sulle montagne della Carnia, una delle zone più belle del Friuli Venezia Giulia, la primavera porta con sé i primi, importanti eventi della stagione.

Un'occasione per gustare gli ottimi piatti cucinati con le erbe locali alla Festa del radicchio di montagna, dell'asparago di bosco e dei funghi di primavera di Arta Terme.

Ma anche per assistere a una cerimonia antichissima e altamente simbolica: il Bacio delle croci di Zuglio. E per gli amanti delle due ruote e dello sport, Tolmezzo ospita i Campionati mondiali Enduro.

Il primo appuntamento è proprio con il motociclismo, dal 7 all'8 maggio. La gara, terza prova del Mondiale, si svolgerà su un circuito di circa quaranta chilometri, situato a Tolmezzo e dintorni. Organizzato dall'esperto team del Moto Club Carnico, l'avvenimento richiamerà per la seconda volta in Carnia, dopo l'edizione del 2001, gli assi internazionali dell'enduro.

Dallo sport alle tradizioni religiose: l'8 maggio, domenica dell'Ascensione, a Zuglio, si celebra una suggestiva cerimonia chiamata, per i gesti simbolici che rappresenta, Bacio delle croci.

L'atto che si compie ha origini antichissime. I fedeli in processione, lungo un percorso di sentieri che attraversa il bosco, portano in cima al colle di San Pietro, dove si trova una piccola pieve di origine romanica, preziose croci argentee, solitamente custodite nelle chiese delle vallate carniche. Le croci sono issate su lunghi bastoni e infiocchettate con nastri multicolori. Secondo un rituale in lingua friulana, le croci "figlie" vengono disposte in cerchio su un prato, detto Plan de vincule, e, rispondendo alla chiamata del prevosto, vengono inclinate, in un simbolico bacio, verso quella di San Pietro, chiesa "madre" della Carnia. La cerimonia si conclude con una messa solenne in friulano e una grande festa popolare nei prati.

E ancora festeggiamenti, ma questa volta di impronta gastronomica, il 22 maggio ad Arta Terme con la Festa del radicchio di montagna, dell'asparago di bosco e dei funghi di primavera. Una gioia per il palato e per tutti coloro che amano gustare i sapori della natura. Lungo le strade della località termale rifornitissimi stand offriranno la degustazione dei frutti selvatici, delle specialità spontanee e delle primizie carniche come il radicchio di montagna (Cicerbitae alpina o violacea), l'asparago di bosco (Aruncus dioicus), i profumatissimi funghi primaverili (Morchelle, Hygrophori, Collybie, Cantarelli, ecc.).

Non solo: i ristoranti prepareranno ghiotti menù tutti incentrati su queste primizie. Accanto alla rassegna gastronomica, verrà allestito un mercatino di prodotti agricoli e artigianali tipici della Carnia. Inoltre, alle Terme di Arta è possibile rimettersi in forma nuotando in piscina, depurandosi in sauna o rilassandosi con un massaggio.

Per maggiori informazioni sulla Festa del radicchio di montagna, dell'asparago di bosco e dei funghi di primavera di Arta Terme ci si può rivolgere a: A.R.T.A.Tur, tel. 0433-929411, fax 0433-929714.

Per maggiori informazioni sul Bacio delle Croci chiamare il n. verde Aiat Carnia 800-249905.

Per informazioni sui Campionati Mondiali Enduro: Aiat Carnia tel. 800 249905, fax 800 597905.

Comunicato segnalato da Studio Agorà

Documento creato il 02/06/2005 (19:17)
Ultima modifica del 02/06/2005 (19:17)

Fortune Cookie...

Matta è quella pecora che si confessa al lupo
No al ritorno del nucleare!
Japigia di Paola Beatrice Arcano, Casarano (Lecce)
Realizzazione siti Internet, Portali, Grafica computerizzata e servizi turistici.
E' vietato il plagio, anche parziale, dei contenuti del sito.
Per informazioni, contatti, suggerimenti: Contattateci!
Copyright e info legge 62/01 - Privacy e Cookie
Partita I.V.A 03471880752 - R.E.A. CCIAA Le/224124